Sei un sistemista quando…

– Ti scappa sempre di scrivere “server” al posto di “serve”

– Il telefonino non ha rete e la prima cosa che ti viene in mente è pingare il gateway

– Avresti voglia di premere “annulla” dopo aver digitato “rm -rf /home/foo/dir /*”

– Scrivi mail al posto di mai

– Per svuotare la spazzatura pensi a copiarci sopra /dev/null

– cominci a ridere come un pazzo quando il tuo amico ti fa vedere che si è comprato la maglietta con su scritto “There’s no better place than localhost” e gli altri (le persone “normali”) ti guardano come se fossi impazzito

– quando in macchina non ci entri dietro e dici agli altri “Tar-gzippatevi un pochetto che se no non ci entro”

– Mandi una e-mail al tuo HR con subject “work@127.0.0.1” per dire che sei malato…

– I tuoi utenti/clienti/capi riescono a convincerti a fare qualcosa solo  dicendo “non credo che su i nostri sistemi possiamo fare questo”.

– La tua dieta, e` perfettamente bilanciata tra cibo cinese e pizza, perche` sono i due cibi che consengnano a domicilio.

– Quando i tuoi amici, dopo averti invitato a cena a casa loro, dopo l’amaro (se sei fortunato), mellifluamente gorgheggiano “di, lavori  sempre coi computer?” e tu sai che ti aspetta nell’ordine: * configurazione del telefono/palmare con la rubrica del pc senza  l’ausilio di cavi, driver, manuali, e internet. In pratica, si  connette via voodoo. La rubrica, di norma, contiene tre indirizzi (se l’amico ha una fidanzata, se no due: il suo e la mamma). *sincronizzazione del videoregistratore con il segnale orario di un ntp  server stratum uno (per evitare di far partire prima le registrazioni della partita, che tanto, sono sempre sul canale sbagliato)* …(ad libitum)

– Ti fa ridere la sign che recita “ci sono 10 tipi di persone: quelle che capiscono il linguaggio binario, e quelle che non lo capiscono”

– Fai fatica a spiegare agli altri che lavoro fai.

– …durante il meritato sonno hai la digestione pesante, ed in uno stato di semi dormiveglia sogni per due ore di seguito di operare sulla configurazione di un qualcosa senza arrivare MAI al termine… Dopo che ti svegli mezzo rincoglionito, è possibile che cerchi il badge per timbrare l’uscita. 🙂

– Pensi di installare un firewall sul telefonino per evitare gli innumerevoli scocciatori che si coalizzano tutti assieme per cercarti, chissa’ perche’ sempre nei momenti peggiori della  tua giornata lavorativa (se non nei weekend…).

– Mentre stai scrivendo una lettera con una penna biro, ti ritrovi scritto ‘dd’ alla fine di una riga che non avresti voluto scrivere e :wq in fondo ad ogni pagina 😉

– per spegnere il microonde cerchi di scrivere sul display: “init 0” …

– dopo una marachella tua moglie spedisce tuo figlio in camera in castigo e tu pensi “… uhmm… mailbox piantata, con un allegato così”

– mentre formatti un PC con win$, cerchi disperatamente di aprire un’altra shell premendo alt + Fn

– vorresti che il tab completion fosse ovunque: nella penna biro, in openoffice, nella command line di vi, ecc.

– ti capita di guardare schermate e schermate di roba incomprensibile ‘tipo’         kdch1=\E[3~, kel=\E[4~, kent=\EOM, kf1=\EOP, kf10=\E[21~,         kf11=\E[23~, kf12=\E[24~, kf13=\E[25~, kf14=\E[26~,         kf15=\E[28~, kf16=\E[29~, kf17=\E[31~, kf18=\E[32~

e trovare “l’errore” al volo, con gli astanti che si chiedono stupiti: ma cosa ca**o sta facendo questo qui?

– provi affetto paterno verso gli host con tempo di uptime maggiore, o verso i servizi che non richiedono mai la tua attenzione.

– Vai In giro con una maglietta nera che ha sul davanti 2 scritte software con una freccia che punta verso l’alto, e hardware con una freccia che punta verso il basso.

– qualcuno ti telefona e ti chiede: “il $compilatore_mai_usato mi da errore 74, che cosa ho sbagliato?”

– Il tuo gatto annusa un tuo amico e tu gli dici “tranquillo… ti sta inserendo nel suo database”

– I tuoi amici che fumano sigarette “autoprodotte” li chiami “compilatori”, mentre le sigarette normali le chiami “precompilate”.

– Quando qualcuno ti chiede di spegnere e riaccendere qualcosa rispondi sempre “Caxxo! non è mica Windows!”

– Qualsiasi cosa si rompa, “crasha”

– Quando un amico, in preda a fumi alcolici, comincia ad avere comportamenti bizzarri è in kernel panic. (E dire questa cosa ti fa molto ridere).

– Quando, ubriaco, cominci a recitare codice in C.

– Quando cerchi di convincere la tua ragazza che in determinati periodi

del mese ha ancora il 66% delle risorse di sistema disponibili

Corollario: Peccato che la risposta standard è “Sono risorse riservate al sistema”. Sistema operativo di ‘mmer….

– Quando cerchi di convincere i tuoi amici che root sei tu e loro non hanno privilegi di accesso verso la tua ragazza.

– ridi leggendo un thread dal titolo “Sei un sistemista quando…”

 

Annunci

~ di morre512 su 13 marzo 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: